Per offrire servizi eccellenti, che aiutino i clienti del settore dell’editoria a prosperare, Emmelibri è diventata più agile e più efficiente in termini di costi. Per approfittare del suo ambiente virtualizzato maturo, eliminare i costi superflui e ottimizzare la potenza di elaborazione delle applicazioni SAP di importanza critica, l’azienda sentiva l’esigenza di adottare un sistema operativo più agile e sostenibile. Dopo aver partecipato a SUSECon, Emmelibri si è resa conto che SUSE Linux Enterprise Server for SAP Applications era la soluzione ideale per migliorare la potenza di elaborazione, risparmiare sui costi e offrire una scalabilità senza precedenti.

Overview

Fondata nel 2008 con sede principale vicino a Milano, Emmelibri offre servizi commerciali e di distribuzione a diverse aziende italiane nel settore dell’editoria. Con circa 200 dipendenti, l’azienda si impegna a sostenere sia il commercio tradizionale delle librerie fisiche, sia le operazioni digitali dei rivenditori online.

The Challenge

Offrendo servizi che permettono alle case editrici fisiche di prosperare e ai rivenditori che operano esclusivamente sul Web di battere i propri rivali online, Emmelibri deve puntare sempre più in alto. Questo significa offrire servizi più veloci, economici e scalabili che assicurino alle case editrici la possibilità di continuare a crescere, qualsiasi sia il modello aziendale da loro scelto.

Luca Paleari, CIO presso Emmelibri, ha detto: “Abbiamo identificato nel sistema operativo proprietario e nella piattaforma hardware UNIX per il nostro ambiente SAP uno degli elementi che ostacolavano la strategia di successo a cui ci stavamo dedicando. Per cominciare, la piattaforma in uso era troppo dispendiosa in termini di gestione, manutenzione ed esecuzione degli upgrade, specialmente con la prospettiva di virtualizzare completamente l’ambiente SAP. Secondariamente, abilitare la continuità operativa completa e le funzioni di disaster recovery era proibitivo in termini di costi e di complessità.”

Elevata disponibilità e disaster recovery sono indispensabili per le aziende servite da Emmelibri, perché il 75% di loro utilizza applicazioni SAP per i propri processi azien dali principali. Questo significa che i tempi di fermo inaspettati possono trasformarsi in perdite economiche o in danneggiamenti della reputazione.

“Pensiamo di sfruttare SUSE Manager per l’invio di avvisi, il monitoraggio e l’esecuzione degli upgrade. Siccome si tratta di uno strumento davvero intuitivo, siamo sicuri che il nostro piccolo, ma indaffarato reparto IT con esso riuscirà a gestire facilmente il nostro ambiente SAP”

SUSE Solution

Emmelibri considera l’evento SUSECon determinante per quel che riguarda la scelta del nuovo sistema operativo, come ha detto Luca Paleari: “Partecipando al SUSECon, siamo entrati maggiormente in contatto con il mondo SUSE e abbiamo potuto apprezzare l’approccio dinamico, competente e professionale dell’azienda. Questo ci ha permesso di valutare meglio le offerte di SUSE e ci siamo resi conto che SUSE Linux Enterprise Server for SAP Applications era la soluzione che si adattava meglio alla nostra strategia sul lungo termine.”

SUSE Linux Enterprise Server for SAP Applications è un sistema certificato SAP­ed è la piattaforma di Linux preferita da SAP, progettata per migliorare le prestazioni, abbassare clamorosamente i prezzi e offrire una maggiore disponibilità.

Durante la prima fase del progetto d’implementazione il team congiunto di Emmelibri e SUSE ha eseguito la migrazione della maggior parte delle società del mondo SAP, incluso SAP ERP con moduli per la gestione finanziaria, controllo, gestione dei materiali, portale aziendale SAP, SAP Business Warehouse e SAP BusinessObjects, alla piattaforma SUSE. Anche le restanti applicazioni, che eseguono sistemi operativi di terze parti, eseguiranno la migrazione a SUSE Linux Enterprise Server, verranno completamente virtualizzate su VMware e verranno eseguite su server Cisco UCS. Emmelibri ha più di 500 server virtuali su VMware, trasferendo SAP sulla sua piattaforma di virtualizzazione preferita può concentrare le competenze e gli investimenti su una singola piattaforma.

Emmelibri sta attualmente installando SUSE Manager, che diventerà parte cruciale dell’ambiente SUSE standardizzato dell’azienda. Come ha detto Luca Paleari: “Pensiamo di sfruttare SUSE Manager per l’invio di avvisi, il monitoraggio e l’esecuzione di upgrade. Si tratta di uno strumento davvero intuitivo e siamo sicuri che il nostro piccolo, ma indaffarato reparto IT lo troverà gradevole e facile da utilizzare.”

The Results

Eseguire la migrazione del suo ambiente SAP da AIX a SUSE Linux Enterprise Server for SAP Applications ha già comportato benefici significativi per Emmelibri e altri ancora sono in arrivo.

Luca Paleari ha detto: “Possiamo finalmente apprezzare i vantaggi di avere una pi attaforma per SAP veloce, affidabile e scalabile, che ci permette di installare rapidamente i nostri server per applicazioni SAP virtuali, eseguire i backup degli snapshot e utilizzare una quantità di nuovi server virtuali superiore a quella necessaria, in previsione della crescita attesa nella richiesta. Questo ci permette di migliorare la potenza di elaborazione delle nostre applicazioni aziendali SAP di importanza critica e ci assicura continuità operativa.”

Ha aggiunto: “Eseguire la migrazione di SAP da una piattaforma proprietaria a una piattaforma aperta è stato anche vantaggioso economicamente. Calcoliamo di aver ridotto le nostre spese software e hardware del 25%, e quando sono aumentati i nostri requisiti, abbiamo anche potuto espandere il nostro ambiente di server virtuali senza alcun aumento dei costi software. Nel nostro ambiente precedente le condizioni della licenza rendevano effettivamente impossibile virtualizzare completamente il nostro ambiente SAP.”

Inoltre il fatto che SUSE Linux Enterprise Server for SAP Applications sia specificamente ottimizzato per soddisfare le esigenze del software SAP ERP e includa un canale di aggiornamento completamente separato per pacchetti software certificati e pre­testati comporta ulteriori benefici per Emmelibri. SUSE fornisce un supporto prioritario integrato, collaborando con SAP per supportare lo stack da un unico punto di riferimento.“

Il sistema operativo SUSE riduce i nostri costi, migliora il nostro supporto e ci offre un piano di sviluppo chiaro e realistico per i requisiti futuri,” ha detto Luca Paleari. “Ultimamente questo ha significato un’erogazione dei servizi migliore e migliori risultati aziendali.”